Qualità della vita, Gruppo PD: “Preoccupante crollo di Perugia”

La classifica nazionale della qualità della vita è un grave campanello d'allarme

Premi dirigenti comune Perugia, M5S, Giunta Romizi, nulla cambia

Qualità della vita, Gruppo PD: “Preoccupante crollo di Perugia”

Il crollo verticale di Perugia nella classifica nazionale della qualità della vita ci preoccupa molto. In un solo anno la nostra città scende di oltre 30 posizioni, passando dalla parte alta della classifica e tra le prime del centro Italia alla metà bassa calando al 57esimo posto.

Alla fine, purtroppo per tutti i cittadini, i dati rilevati dal Sole 24 Ore registrano con evidenza l’effetto dei tagli ai servizi, dell’azzeramento delle manutenzioni e della cura del verde, dell’incapacità amministrativa e della totale assenza di progetti per Perugia. Dopo un anno di illusioni ottiche e operazioni spot è sotto gli occhi di tutti che la realtà delle cose: i numeri e le rilevazioni fotografano una città che arretra.

Noi stiamo dalla parte di Perugia e dei perugini: non gioiamo per questi dati fortemente negativi e per la grave situazione, non festeggiamo per le brutte notizie che riguardano la nostra città a differenza di quello che hanno fatto altri in passato.

È necessario che si prenda atto della preoccupante realtà delle cose: al di là della campagna elettorale permanente e della manipolazione mediatica strumentale di ogni evento, la verità è che non si registra la rinascita della città che Romizi e la sua Giunta continuano puntualmente a raccontare in ogni occasione pubblica.

La classifica nazionale della qualità della vita è un grave campanello d’allarme che, ci auguriamo, scuota dal proprio torpore un’amministrazione immobile, che rimanda ogni scelta e che ha fatto della latitanza una strategia politica.

Qualità della vita

1 Commento su Qualità della vita, Gruppo PD: “Preoccupante crollo di Perugia”

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*