Sindaco Proietti, straordinaria vittoria Assisi, merito e competenza oltre politica

Giunta sarà nominata tra migliori energie della città

Sindaco Proietti, straordinaria vittoria Assisi, merito e competenza oltre politica

Sindaco Proietti, straordinaria vittoria Assisi, merito e competenza oltre politica. Che colore ha la rivoluzione di Assisi? Il cambiamento in atto ad Assisi all’indomani dell’elezione del candidato civico Stefania Proietti non ha colore, se non l’appoggio di forze politiche che hanno fortemente creduto nel progetto civico della Proietti e in una squadra alla quale si è sempre lasciata completa libertà. L’ingegnere eletto prima donna sindaco di Assisi ha saputo guardare lontano e con l’energia e il coraggio che la contraddistinguono ha da subito mirato a realizzare il cambiamento e l’innovazione tanto auspicati per la città.

Il suo progetto che ha portato forze civiche moderate al governo di una delle città più importanti dell’Umbria e del mondo per il suo patrimonio culturale e spirituale, ha avuto fin dalla sua nascita una formidabile squadra, motore della rivoluzione, capace di unire caratteristiche fondamentali per il nuovo sindaco Proietti quali l’innovazione, le competenze, la meritocrazia, lo spirito di servizio. In poco tempo tante energie diverse della società hanno scelto di mettersi al servizio del territorio e dei suoi cittadini che hanno deciso di premiare il progetto con uno straordinario numero di consensi.

La campagna elettorale, infatti, condotta all’insegna del cambiamento e della trasparenza ha colto in pieno le necessità della popolazione assisana e attirato l’occhio attento degli studiosi di comunicazione politica che l’hanno definita una strategia intelligente che si è positivamente distinta nel panorama nazionale delle amministrative 2016. E saranno proprio gli stessi toni e lo stesso stile utilizzati in campagna elettorale e improntati su un atteggiamento propositivo più che sulla ricerca di scontro, a guidare e indirizzare l’azione politica del nuovo governo di Assisi.

Riguardo le indiscrezioni circolate in questi giorni sui quotidiani circa la composizione della giunta comunale, il sindaco Proietti tiene invece a precisare “Ribadisco che si tratterà di una squadra coerente con la mia chiamata alle migliori competenze ed energie della città che feci per proporre ai cittadini una piattaforma civica innovativa che oggi è alla guida di Assisi. Molte di queste competenze sono già presenti in consiglio comunale, nelle persone scelte dagli stessi cittadini che hanno espresso le loro preferenze. Non ho mai nascosto di guardare con attenzione anche a figure esterne altamente qualificate capaci di portare un valore aggiunto all’amministrazione della nostra città. La giunta sarà quindi una squadra preparata, professionale, chiamata a rispondere con efficienza e spirito di servizio alle necessità delle proprie deleghe.

Per ora, nel rispetto delle tempistiche formali, sarà convocato il primo Consiglio Comunale che verrà trasmesso in diretta streaming come primo atto concreto di una più ampia politica di partecipazione che d’ora in poi sarà al centro della nostra azione di governo. Vogliamo che il primo Consiglio Comunale sia una grande festa per tutta la città, per questo i cittadini potranno assistervi anche dalla Sala della Conciliazione e dalla Piazza del Comune! Non solo, presto sarà online l’agenda pubblica con tutti gli appuntamenti istituzionali ai quali parteciperò e con i giorni e gli orari in cui invece aprirò le porte del mio ufficio ai cittadini che vorranno incontrarmi; il comune è la casa di tutti!”.

Intanto il sindaco Stefania Proietti invita tutti a partecipare alla festa di ringraziamento alla città fissata per venerdì 1 luglio in Piazza del Comune a partire dalle 18.30 dove non mancherà la musica e un momento conviviale per celebrare insieme Assisi che cambia!

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*