Profughi o Clandestini, a pagare sono sempre i cittadini

Immigrazione-clandestina-510x256da Ufficio Stampa Forza Nuova Perugia
Soltanto due giorni fa, Forza Nuova Perugia denunciava la situazione di un ostello a Ponte Felcino, divenuto un vero e proprio centro accoglienza per immigrati. Un gruppo di senegalesi è infatti ospitato da mesi, e gode di privilegi quali vitto e alloggio gratis. Questa notte, alcuni militanti del movimento hanno attaccato uno striscione nei pressi della struttura. Le parole sono ben chiare : “Profughi o clandestini, a pagare sono sempre i cittadini”. “Ci è sembrato opportuno manifestare il nostro dissenso e la nostra solidarietà ai cittadini italiani, le vere vittime di questa situazione vergognosa” Dichiara Mattia Vicarelli, responsabile di Forza Nuova Perugia. “La realtà di Perugia e della stessa Ponte Felcino riflettono, nel piccolo, il dramma che l’Italia è ormai da tempo costretta a vivere. Un paese attanagliato dalla crisi, in cui tantissime famiglie si trovano in condizioni di estrema difficoltà economica, preferisce impiegare denaro e infrastrutture a servizio degli immigrati, ai quali vengono attribuiti privilegi e facilitazioni vergognose. Questa folle politica pro immigrazione, incoraggiata soprattutto dalle sinistre per biechi scopi elettorali, ha avuto risultati disastrosi. Forza Nuova offre l’unica soluzione possibile, che potrebbe riparare anni e anni di politiche scellerate : l’avvio ad un umano rimpatrio di tutti i clandestini presenti sul suolo Italiano, e di coloro che, pur residenti con regolare permesso di soggiorno, si sono macchiati di reati penali”. Conclude Vicarelli : “Il nucleo di Forza Nuova Perugia esprime la propria vicinanza a tutti i paesani di Ponte Felcino, ed è pronto a scendere in loro aiuto, consapevole dei disagi che si vivono nella zona a causa del così detto “multiculturalismo””.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*