Primi decreti riforma Madia “anche grazie a lavoro Umbria”

Assessore Bartolini: 27 mila euro ad Assisi Sito Unesco

Primi decreti riforma Madia "anche grazie a lavoro Umbria"
Ministro Madia

Primi decreti riforma “anche grazie a lavoro Umbria”

“La Conferenza Unificata ha licenziato oggi i primi sette decreti attuativi della riforma Madia, anche grazie al lavoro istruttorio portato avanti dalla Regione Umbria”: lo ha annunciato al termine della riunione, a cui ha partecipato anche la presidente Catiuscia Marini, l’assessore regionale alle riforme Antonio Bartolini che è stato relatore per le Regioni.

“E’ stato dunque compiuto un importante passo avanti nel processo di semplificazione e maggiore efficienza della pubblica amministrazione in direzione di una riforma la cui attuazione è fortemente attesa. Tra i provvedimenti, su cui è stato data l’intesa o espresso parere positivo – ha spiegato Bartolini –, i decreti legislativi relativi alla ‘Scia’, alla Conferenza dei servizi, ai licenziamenti disciplinari, al ‘Cad’, al ‘Foia’ e alla Trasparenza”.

“E’ stata inoltre raggiunta l’intesa – ha concluso Bartolini – relativa al Comune di Assisi sito Unesco con un contributo di 27 mila euro. Per le prossime annualità abbiamo già richiesto un incremento delle risorse”.

Primi decreti

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*