Politica, presentata la lista “Movimento per Foligno”

movimento-per-folignoFOLIGNO – Otto donne e sedici uomini, per la maggior parte tra i 25 e i 30, tutti provenienti dalla cosiddetta società civile e dal mondo dell’associazionismo, pronti a innovare la città con idee e forze nuove: sono queste le principali caratteristiche dei candidati di “Movimento per Foligno – Moderati e Democratici”, lista civica a sostegno di Nando Mismetti.

La composizione e gli obiettivi del gruppo sono stati presentati stamattina, nella sede della coalizione di centrosinistra in via Garibaldi.

“La nostra è una lista trasversale – ha evidenziato Lorenzo Schiarea, uno dei candidati – basata su una forte componente giovanile e in grado di rappresentare al meglio la società civile folignate. Siamo noi il vero volto nuovo della politica folignate e siamo pronti a sostenere la candidatura di Nando Mismetti perché, in questi anni, è stato un sindaco capace e lungimirante, in grado di aprire all’importante contributo dei moderati e di dare grande fiducia ai giovani”.

“Siamo giovani prestati alla politica – ha sottolineato Marta Baldan, altra candidata – perché ognuno di noi ha il proprio lavoro o il proprio percorso di studi e di vita, che continueremo a portare avanti anche dopo il 25 maggio prossimo. Nella nostra lista, ci sono tante donne che daranno un importante contributo alla politica locale e alla nostra città, sui temi dell’efficienza e della creatività”.

“Uno dei nostri obiettivi – ha detto Sonia Massini, altra candidata – è quello di promuovere la valorizzazione del territorio della montagna folignate e di favorire la residenzialità dei giovani nelle frazioni riqualificate dopo il terremoto del’97, ad esempio facilitando l’accesso ai servizi”.

“Questa lista, con cui è stata trovata una forte intesa sul programma per il futuro della città – ha commentato il candidato sindaco Mismetti – dà un importante valore aggiunto alla coalizione di centrosinistra e un grande contributo di idee alla nostra comunità, anche grazie alla presenza di molti tanti giovani”.

Questi i nomi dei candidati: Acciaresi Simone, classe 1986, laureato; Angelini Domenico, classe 1949, pensionato; Angelucci Rebecca, classe 1990, piccola imprenditrice; Baldan Marta, classe 1990, studentessa; Cacciavillani Sergio, classe 1950, infermiere; Cappeleltti Alberto, classe 1954, assicuratore; Casini Francesco, classe 1983, impiegato; Ceccoli Enrica, classe 1964, agente di viaggio; Coarelli Carla, classe 1957, casalinga; Cuccagna Michele, classe 1985, impiegato amministrativo; Lauretani Paola,  classe 1990, studentessa; Maggi Marco, classe 1995, studente; Maggi Roberto, classe 1988, praticante avvocato; Manigrasso Francesco, classe 1987, studente; Mascioli Piera, classe 1965, impiegata; Massini Sonia, classe 1984, praticante avvocato; Mengana Enrico, classe 1992, disoccupato; Muratore Maria Chiara, classe 1981, insegnante; Pastori Daniele, classe 1990, studente; Schiarea Lorenzo, classe 1990, studente; Trasciatti Mirco, classe 1990, impiegato; Turrioni Federico, classe 1980, impiegato; Zuccari Giuliano, classe 1955, impiegato.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*