Piccolotti, Barcaioli e Zara nuovi coordinatori di Sel Umbria

Piccolotti, Barcaioli e Zara nuovi coordinatori di Sel Umbria
Parte in tutti i comuni il processo di costruzione del nuovo partito della sinistra italiana.

Nei giorni scorsi si è svolta presso la sede  di Ponte San Giovanni, l’assemblea regionale di Sinistra Ecologia Libertà. L’ampio ed approfondito dibattito ha affrontato gli aspetti relativi al percorso che porterà,  entro il 2016, alla costruzione in Italia di un nuovo soggetto politico della sinistra; un partito che si propone di essere punto di riferimento per le tante donne ed uomini che in questi anni hanno perso la speranza di una sinistra  che sappia rappresentare  la voglia di una società più giusta, più ricca, più colta, più bella.
L’assemblea ha quindi deciso di impegnare tutte le strutture territoriali per costituire, nei prossimi giorni, insieme a forze politiche, associazioni e singoli cittadini, comitati promotori in tutte le città dell’Umbria in preparazione della Conferenza nazionale di Roma del 19/20/21 Febbraio che avvierà il percorso costituente.
È stato deciso inoltre che il primo, importantissimo impegno di lavoro sarà la campagna referendaria per respingere la pericolosa riforma Costituzionale che si sta approvando in questi giorni: essa rappresenta un passaggio fondamentale per la difesa dell’assetto democratico del nostro Paese e Sel sarà presente nei Comitati per il NO che si vanno costituendo.
L’assemblea, infine, accogliendo la richiesta da tempo avanzata da parte di Fausto Gentili ha provveduto alla sua sostituzione alla guida di Sel Umbria rivolgendogli un grande e caloroso ringraziamento per la generosità e le qualità politiche messe nel guidare Sel in questi due anni particolarmente complicati.
L’esperienza e le capacità di Fausto continueranno ad essere al servizio dell’attività  di Sel in Umbria e negli organismi nazionali. Conseguentemente, avendo la consapevolezza che quella che si apre è una fase nuova, breve ma intensa, della nostra zione politica, Sel Umbria ha deciso unanimemente, di affidare la guida del partito ad un coordinamento composto da Elisabetta Piccolotti, Fabio Barcaioli e Luciano Zara.
Saranno loro, insieme ai coordinatori provinciali e alle compagne/i dei territori a lavorare per il raggiungimento degli obiettivi sopra richiamati.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*