Perugina, Leonelli: “Noi al fianco dei lavoratori e delle istituzioni”

Ora serve una mobilitazione cittadina larga

Perugina, Leonelli: “Noi al fianco dei lavoratori e delle istituzioni”

PERUGIA – “Sono stato davanti ai cancelli della Perugina, stamattina, per ribadire l’impegno mio e di tutto il Partito Democratico al fianco dei lavoratori e dei loro rappresentanti oltre che delle istituzioni in difesa dell’occupazione e a sostegno di una visione strategica per la città e per la regione che vede nello stabilimento di San Sisto un elemento imprescindibile”.
Così, in una nota, il segretario regionale Pd Giacomo Leonelli, che aggiunge: “La soluzione non può essere quella di un ricollocamento degli esuberi in altre realtà in via di definizione sul territorio, che devono, invece, rappresentare un’occasione per una generazione, quella dei giovani e dei giovanissimi, tagliata fuori dal mondo del lavoro, come abbiamo ricordato anche in occasione della nostra assemblea programmatica qualche settimana fa a Castiglione del Lago”.
“La vertenza Perugina – inoltre – non è solo una questione occupazionale, ma riguarda, soprattutto, una visione strategica per Perugia e per l’Umbria. Non possiamo, dunque, lasciare che la battaglia resti una battaglia solo sindacale, ma dobbiamo sentirci tutti chiamati in causa: la politica e le istituzioni, ma anche i cittadini, le forze studentesche, le realtà associative.
L’auspicio è che tutta la città sia pronta a sostenere una mobilitazione straordinaria e fondamentale per il futuro delle nostre comunità; evidentemente le istituzioni da sole non bastano, soprattutto quando si fa assordante – e assolutamente da stigmatizzare – l’assenza della maggioranza al governo di Perugia al presidio organizzato oggi davanti ai cancelli della fabbrica”. “Dobbiamo tutti – conclude Leonelli – difendere la Perugina”.
Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*