Perugina, Galgano (CI): deludente tavolo Mise, si arrivi velocemente ad accordo

Frecciarossa Perugia-Milano, Galgano (CI): ora nuove corse per il sud dell'Umbria
Adriana Galgano

Perugina, Galgano (CI): deludente tavolo Mise, si arrivi velocemente ad accordo

“Non possiamo che considerare deludente l’esito dell’incontro avvenuto oggi al Mise sulla vertenza Perugina. Prorogare ulteriormente questa situazione di stallo non può che incidere negativamente sull’azienda: chiediamo, quindi, maggiori sforzi alla Nestlè e ai sindacati perché si arrivi quanto prima ad un accordo condiviso sul futuro dello stabilimento di San Sisto. Non possiamo, infatti, permetterci di danneggiare un patrimonio così importante per la città e per tutta l’Umbria”. A chiederlo è Adriana Galgano, deputata di Civici e Innovatori-Energie per l’Italia che evidenzia come “in questa vertenza non ci si può concentrare esclusivamente sugli esuberi ma bisogna chiarire quali siano le intenzioni della multinazionale rispetto alla Perugina”.

“Difficile comprendere come si possa coniugare la volontà di Nestlè di investire su altri comparti a livello internazionale – conclude – con le ipotesi di rilancio di uno stabilimento che proprio nel cioccolato e nel comparto dolciario ha il suo prodotto di punta. C’è bisogno di un impegno preciso da parte dell’azienda e di un’apertura da parte dei sindacati per superare questo empasse che pesa sul sito di San Sisto. Chiediamo, quindi, un atto di responsabilità alle parti sociali per garantire sviluppo e futuro ad un’azienda, così fortemente legata alla città di Perugia e all’Umbria, e ai suoi lavoratori”.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*