Unipegaso

Perugina, Galgano (CI) presenta risoluzione: dal governo azioni decise per San Sisto

Ex Fcu, Galgano (CI): si diano certezze sui tempi dei lavori e sulle risorse
Adriana Galgano

Perugina, Galgano (CI) presenta risoluzione: dal governo azioni decise per San Sisto

Perugina, nella nostra risoluzione chiediamo al Governo azioni decise per garantire il mantenimento dei livelli occupazionali del sito di San Sisto compresa la possibilità di prorogare la scadenza della cassa integrazione straordinaria. Non possiamo, però, giocare solo di rimessa, dobbiamo rilanciare con nuove idee”. Ad annunciarlo Adriana Galgano, deputata di Civici e Innovatori, che ha depositato la sua risoluzione sulla Perugina che verrà discussa domani nella seduta congiunta delle commissioni Attività produttive e Lavoro.

Nestlè ha annunciato di voler investire su caffè, acqua, petcare, healtcare e prodotti per l’infanzia – prosegue – Si tratta di settori che non hanno una stagionalità fortemente vincolante e che, quindi, potrebbero andare a colmare questa criticità su Perugina. Inoltre, con la società Nestlè Health Care, stanno promuovendo studi e ricerche nel settore della nutrizione instaurando rapporti anche con aziende che operano nel campo delle biotecnologie. In particolare, la multinazionale si sta concentrando sul microbioma e nella nostra università abbiamo professionalità riconosciute a livello internazionale che stanno effettuando ricerche proprio in quest’ambito. La multinazionale sta investendo ovunque su questi fronti, sarebbe un grande risultato che lo facesse anche qui a Perugia”.

“Tutto questo – conclude Galgano – naturalmente, mantenendo come core business il cioccolato Perugina. Perugia, grazie alla presenza dello stabilimento di San Sisto, è considerata la capitale italiana del cioccolato e ci sono già manifestazioni e iniziative di successo costruite intorno a questa immagine.  E’ perciò importante  lavorare a nuovi progetti di attrattività turistica su Perugia ‘capitale’ del cioccolato, perché comportano  un ritorno immediato per l’economia locale e ne beneficerebbe anche la Perugina”.

La notizia della discussione, domani, della mozione presentata dalla deputata umbra, Adriana Galgano arriva a margine della conferenza stampa indetta dai sindacati Cgil, Cisl e Uil che hanno confermato per giovedì 27 luglio, giorno di convocazione del tavolo sulla Perugina al Ministero dello Sviluppo economico, l’indizione dello sciopero presso lo stabilimento di San Sisto. Dai lavoratori è arrivata una richiesta a tutta la città perché si mobiliti per salvaguardare la fabbrica simbolo di Perugia.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*