PERUGIA, TERRAZZA MERCATO COPERTO,”GESTIONE VERGOGNOSA”

mercato_coprto_(1)(umbriajournal.com) PERUGIA – “E’ dal 1998 che, per il periodo estivo, la gestione del bar della terrazza del mercato coperto è affidata all’Arci, che per il suo utilizzo paga un affitto di 900 euro al Comune, proprietario dei locali; peccato però che la suddetta associazione deleghi tale gestione a terzi, per la modica somma di 25mila euro”. Lo afferma Antonio Ribecco, responsabile di CasaPound Italia Perugia, in merito alla gestione del bar che nel periodo estivo apre le porte sulla terrazza del mercato coperto. Nel comunicato rilasciato dal movimento, si legge anche: “Ci chiediamo come l’amministrazione comunale abbia permesso che in 15 anni l’Arci incassasse oltre 300mila euro sfruttando dei locali comunali ed una convenzione che allo stesso comune ne ha fruttati invece poco più di 50mila. Ci chiediamo come il comune, soprattutto con la crisi degli ultimi anni, abbia potuto rinunciare ad un introito molto più alto, svendendo così a cuor leggero il locale in questione. Ci chiediamo quante famiglie in grave crisi economica si sarebbero potute aiutare con tale cifra, visto che noi riusciamo ad aiutarne già molte con il nostro banco alimentare, sostenuto con i soli soldi che escono dalle nostre tasche”.

“Attendiamo con ansia la gara per la prossima concessione del bar della terrazza – conclude Ribecco – Pare che parteciperanno ‘ben’ cinque associazioni scelte dallo stesso comune. Ci sarà da divertirsi”.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*