No Pedaggio Perugia Bettolle, buona notizia per i magionesi

raccordoPERUGIAbettolle(umbriajournal.com) MAGIONE – «Una buona notizia per i magionesi e per tutti quelli che quotidianamente utilizzano questo tratto stradale» –  è il commento di Giacomo Chiodini, candidato sindaco della lista Magione Viva sulla sentenza relativa al Raccordo Perugia – Bettolle. «Il previsto pedaggio Anas, a carico degli utenti che percorrono giornalmente il Raccordo autostradale Perugia-Bettolle – spiega -, è stato definito illegittimo dal Consiglio di Stato. Per cui, almeno per ora, si allontana il pericolo di un assurdo balzello a carico di lavoratori, pendolari, turisti, aziende, professionisti e normali cittadini che da più di 30 anni usano la superstrada per spostamenti rapidi. Abbiamo inserito nel programma elettorale di Magione Viva una convinta opposizione al pedaggio sul raccordo, che comunque resta un obiettivo dell’Anas, nella convinzione che produrrebbe conseguenze negative sull’intera economia della fascia nord del Trasimeno, interrompendo quella osmosi creatasi negli ultimi anni fra Perugia e il Trasimeno che ha visto molti perugini spostare la propria residenza o la propria attività fin sulle colline del Trasimeno».

«Ritengo comunque indispensabile – conclude Chiodini – sollecitare il finanziamento e la realizzazione, in collaborazione con gli enti sovraordinati (Anas, Regione Umbria e Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti), del progetto di sistemazione dello svincolo di Magione lungo il raccordo autostradale Perugia-Bettolle, opera già progettata».

di Giacomo Chiodini “Magione Viva”

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*