PDL: SENSIBILIZZAZIONE CONTRO L’USO STUPEFACENTI

images(UJ.com3.0) PERUGIA – Premesso che l’abuso di stupefacenti tra i giovani sta divenendo un’abitudine sempre più comune con un tasso che supera la media nazionale nel capoluogo umbro. Considerato che non sono consapevoli dei danni che provoca al loro stato psicofisico e che è possibile acquistare le siringhe in farmacia senza alcun controllo. Premesso ancora che analizzando lo studio “Una normalità deviante” a cura di Ambrogio Santambrogio, docente di Sociologia dell’Università degli Studi di Perugia, è risultato che su un campione di 861 studenti iscritti su venti scuole del comprensorio Umbria i più giovani non hanno la percezione dei rischi a cui vanno incontro.

Considerato che la trasmissione di malattie infettive causate da siringhe usate è un problema sempre più consistente nella società in cui viviamo e in particolar modo nella nostra città. Premesso altresì che è nostro dovere informare i più giovane in tutti i modi su i rischi che corrono facendo uso di stupefacenti. Si impegna il Sindaco, la Giunta e il Consiglio Comunale ad allegare alle siringhe che si usano per l’utilizzo di droghe una brochure che elenchi i danni che può provocare l’abuso di stupefacenti così da sensibilizzare i giovanissimi ai rischi nei quali possono incorrere e ad elencare sulla medesima i numeri di telefono dei centri per la disintossicazione.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*