PD UMBERTIDE, INCONTRI PER ANALIZZARE SITUAZIONE POLITICA

pd(UJ.com3.0) UMBERTIDE – In queste ultime settimane gli iscritti e i dirigenti del Pd di Umbertide si sono incontrati, sia in assemblee autoconvocate che negli organismi tradizionali, per analizzare la situazione politica in seguito anche ai recenti avvenimenti nazionali.

Ne è emerso un giudizio negativo per la gestione delle ultime vicende che hanno riguardato il Partito Democratico nazionale; il fatto che alcuni rappresentanti del Pd in Parlamento abbiano disatteso le scelte democraticamente assunte dal partito stesso ha arrecato grave danno alla nostra comunità politica. Fatti che hanno purtroppo avuto ripercussioni anche a livello locale con l’uscita dal Pd di Federico Ciarabelli che conseguentemente si è dimesso da assessore.

Il Partito Democratico di Umbertide, forte anche degli importanti risultati ottenuti nel territorio e per il territorio con l’elezione dell’on. Giampiero Giulietti, continuerà ad essere un punto di riferimento per la città. Un partito certamente plurale, in cui sono sempre state praticate la massima partecipazione ed inclusione nel dibattito attraverso incontri, assemblee diffuse nel territorio, coordinamenti comunali e in tutte le altre sedi opportune e non certo tramite comunicati stampa.

E’ singolare pertanto leggere sui giornali prese di posizione e indicazioni sulla linea da tenere e sulle cose da fare da parte di soggetti che si definiscono coordinatori di comitati o di aree del Pd che non sono nemmeno iscritti al Partito Democratico; queste persone rimaste totalmente ai margini della campagna elettorale e al di fuori dei problemi reali della città riemergono esclusivamente per lucrare sulle difficoltà, quando invece l’atteggiamento dovrebbe essere costruttivo, unitario e di grande partecipazione e responsabilità.

Il Pd ha tutte le energie per rilanciarsi e non ha certo bisogno di elementi di divisione e di personalismi, né di soggetti che se ne facciano promotori. Ha bisogno invece di unità e dell’impegno dei tanti iscritti e dirigenti che vorranno con passione affrontare le sfide e le scelte del futuro per la Città e per il Paese.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*