Pd Colle Umberto, “Grande preoccupazione per il trasferimento caserma Carabinieri Ponte d’Oddi”

carabinieri5PERUGIA – “Il trasferimento della caserma dei Carabinieri di Ponte d’Oddi è un motivo di grande preoccupazione anche per il Circolo Pd di Colle Umberto e per i cittadini che abitano nelle vastissima zona a nord di San Marco: San Giovanni del Pantano, Maestrello, Colle Umberto, Compresso, Canneto, Cenerente”. Così, in una nota, il circolo Pd di Colle Umberto, che aggiunge: “Stiamo parlando di un comprensorio, ai piedi di Monte Tezio, che conta almeno 4500 abitanti e che oggi vede allontanarsi un importante presidio per la salvaguardia della sicurezza. Già, molto spesso, i controlli vengono percepiti come carenti, ora, senza la presenza dei Carabinieri a Ponte d’Oddi come riferimento, cresce la preoccupazione e la paura per un possibile aumento dei reati e in particolare dei furti nelle abitazioni nel territorio”.

“Conosciamo – continua la nota – la richiesta di maggior sicurezza che viene dal centro storico e dai suoi abitanti, ma è nostro dovere sottolineare il fatto che anche la zona a nord di San Marco ha necessità di non essere abbandonata e per questo ci uniamo alle legittime richieste dei cittadini e associazioni di Ponte d’Oddi e Montegrillo affinché l’amministrazione si impegni in un progetto che preveda la realizzazione di un presidio dei vigili urbani e guardie provinciali per garantire sul territorio dell’area a nord di San Marco un presidio di sicurezza”.

“Siamo certi – conclude la nota – che non è soltanto con la presenza di un a caserma che si possono risolvere i problemi legati alla sicurezza, ma la vicinanza delle forze dell’ordine garantiscono una maggiore tranquillità dei cittadini e un possibile efficace deterrente per i malintenzionati”.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*