Nuovi LEA Livelli Essenziali Assistenza impatti su servizi sanitari in Umbria

daranno accesso ad "ulteriori prestazioni sanitarie" che potrebbero modificare la spesa sanitaria

Nuovi LEA Livelli Essenziali Assistenza impatti su servizi sanitari in Umbria

Nuovi LEA Livelli Essenziali Assistenza impatti su servizi sanitari in Umbria   PERUGIA – Nuovi LEA Livelli Essenziali di Assistenza: impatti sui servizi sanitari in Umbria e i ticket per i cittadini. Interrogazione in Consiglio Regionale di Claudio Ricci. In questi giorni sono stati modificati dal Governo, rispetto al 2001, i LEA Livelli Essenziali di Assistenza che andranno ad incidere, in modo significativo, sull’organizzazione del sistema sanitario con un diverso “nomenclatore” che modifica le “prestazioni sanitarie” offerte.

I nuovi LEA daranno accesso ad “ulteriori prestazioni sanitarie” che potrebbero modificare la spesa sanitaria della Regione Umbria e, conseguentemente, anche il livello dei ticket sanitari per i cittadini fruitori dei servizi.

Con l’interrogazione “propositiva” (in itinere di presentazione, da parte di Claudio Ricci, in Consiglio Regionale) si domanda, alla Giunta Regionale, quali saranno gli “impatti”, sul sistema sanitario regionale, dei nuovi LEA Livelli Essenziali di Assistenza in termini di organizzazione, “prestazioni sanitarie”, livello dei ticket e, più in generale, sul prossimo PSR Piano Sanitario Regionale.

Print Friendly

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*