Nomine in sanità, centrodestra, chiesta iscrizione odg nostra mozione

Forse Pd vuole censurare atti dell'opposizione?

Nomine in sanità, centrodestra, chiesta iscrizione odg nostra mozione

Nomine in sanità, centrodestra, chiesta iscrizione odg nostra mozione

“Il centrodestra ha già inviato alla Presidenza dell’Assemblea legislativa la richiesta di iscrivere all’ordine del giorno, ai sensi del regolamento interno, la mozione sulle nomine in sanità”. È quanto dichiarano i consiglieri regionali Raffaele Nevi (Forza Italia), Claudio Ricci, Sergio De Vincenzi (Ricci presidente), Emanuele Fiorini, Valerio Mancini (Lega Nord) e Marco Squarta (Fratelli d’Italia).

I consiglieri del centrodestra e liste civiche spiegano che “leggendo le dichiarazioni rilasciate oggi alla stampa dal segretario del PD Giacomo Leonelli contro la discussione in Aula di questa mozione, si ha la sensazione che il Partito democratico, forse frastornato dall’incisiva azione del centrodestra, voglia passare alla censura degli atti legittimamente presentati dall’opposizione.

Anche perché queste parole fanno seguito al maldestro tentativo della presidente della Giunta, Catiuscia Marini, di impedire la discussione in aula sulla missione di sistema in Cina. Alla faccia del Partito democratico.

Questo è un atteggiamento tipico dei regimi totalitari, che non si era mai visto in Umbria, nemmeno ai tempi del PCI. Speriamo – concludono – che la Presidenza dell’Assemblea legislativa non si pieghi a tali follie antidemocratiche, che ci porterebbero ad azioni eclatanti di protesta”.

Nomine

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*