No alla controriforma della Costituzione

Lunedi 1 febbraio 2016, alle ore 17, presso la Sala della Partecipazione di Palazzo Cesaroni a Perugia prima riunione operativa

Regione Umbria indice asta pubblica per cinque auto, online bando
Regione

No alla controriforma della Costituzione

Lunedi 1 febbraio 2016, alle ore 17, presso la Sala della Partecipazione di Palazzo Cesaroni a Perugia prima riunione operativa per dare vita al Comitato per il No alla controriforma della Costituzione voluta dal Governo e approvata dal Parlamento.

A fronte di questa ulteriore deriva verso una riduzione degli spazi di democrazia e di partecipazione popolare è del tutto ovvia e scontata la nostra adesione a tutti i livelli, territoriali e regionale, alla mobilitazione già in atto e alla nascita di comitati per la difesa della Costituzione da ogni stravolgimento che rimetta in discussione le sue linee portanti ed i suoi valori di fondo.

Riteniamo opportuno e utile, come del resto abbiamo fatto nel 2011 a proposito dei quesiti che riguardavano l’acqua pubblica e il nucleare, metterci a totale disposizione per la creazione di una rete trasversale di adesioni in grado di vincere la battaglia referendaria che si terrà nel prossimo autunno.

Per questa ragione lanciamo un appello a tutti i singoli cittadini, associazioni, sindacati, movimenti e partiti, a partecipare a questo appuntamento di Perugia che di fatto rappresenta concretamente l’inizio di un percorso a difesa dei valori costituzionali.

Sinistra Ecologia Libertà Umbria,
i coordinatori regionali:
Luciano Zara
Elisabetta Piccolotti
Fabio Barcaioli

Associazione Sinistra Lavoro – Umbria,
il coordinatore regionale
Stefano Vinti

Futuro a Sinistra – Umbria,
il coordinatore
Mario Bravi

Costituzione

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*