Marini si dimetta! Lo chiede Rifondazione Comunista

Marini si dimetta! Lo chiede Rifondazione Comunista
Rifondazione comunista: “Le forze della sinistra umbra chiedano unitariamente le dimissioni della Marini”

di Enrico Flamini
La crisi che si è aperta in Regione dopo le dimissioni di Barberini sta diventando uno spettacolo indegno. Si va oramai da proposte tipicamente da mercato delle vacche, alla minaccia della Presidente di non mettere mano al bilancio fino alla soluzione della crisi. Con buona pace dei socialisti e di Sel la discussione è tutta all’interno del monocolore PD che governa l’Umbria. Proprio per questo, per poter riaprire un confronto vero sul sistema sanitario regionale, da come affrontare e respingere i tagli della Lorenzin all’abbattimento delle liste d’attesa, dal potenziamento della prevenzione al taglio degli stipendi dei direttori, è necessaria una precondizione: mandare a casa l’attuale governo regionale. Ci rivolgiamo per questo alle forze politiche e sociali della sinistra umbra affinché le nostre organizzazioni chiedano unitariamente alla Marini le dimissioni ed elezioni subito. Noi lo abbiamo già fatto.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*