Margaritelli sit-in, MoVimento 5 Stelle incontra i lavoratori

Il Movimento 5 Stelle, per tramite della portavoce alla Camera Tiziana Ciprini, ha incontrato i dipendenti dell’azienda Margaritelli Spa dello stabilimento di Mantignana (PG), riuniti in assemblea permanente dal 9 settembre 2014, dopo che l’azienda ha loro comunicato l’inizio della procedura di mobilità per il 70% (31 su 44) dei lavoratori in forza al suddetto sito produttivo.

Durante l’incontro sono state espresse, da parte dei lavoratori, perplessità e preoccupazioni riguardo alle scelte operate dall’azienda; tutte rivolte nella direzione di una drammatica riduzione del numero degli occupati e della mancanza di dialogo e disponibilità a discutere a livello di intero gruppo industriale, anziché per singolo stabilimento, considerando alternative quali, ad esempio, l’applicazione di contratti di solidarietà in unione con percorsi mirati di accompagnamento alla pensione per i dipendenti con adeguata anzianità di servizio.

Pertanto, appare difficilmente comprensibile la posizione dell’azienda di essere disponibile ad applicare contratti di solidarietà solo agli altri due stabilimenti del gruppo (in località Miralduolo e Palazzo d’Assisi), mentre ai dipendenti dello stabilimento di Mantignana decide di applicare la procedura di mobilità, anticamera alla definitiva perdita del posto di lavoro.

Nell’esprimere la più completa solidarietà e vicinanza a questi lavoratori, così uniti in una civile ma ferma lotta per la conservazione del posto di lavoro, non soltanto per loro stessi ma anche per i posti a rischio negli altri stabilimenti della Margaritelli Spa, il Movimento 5 Stelle auspica che venga avviato al più presto un tavolo di confronto serio tra i rappresentanti dell’azienda e quelli dei lavoratori, chiedendo fin d’ora e con urgenza la mediazione della Regione Umbria nonché l’interessamento dell’Assessore regionale allo sviluppo economico e attività produttive, Vincenzo Riommi.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*