MANLIO MARIOTTI (PD) SUBENTRA A GIANLUCA ROSSI (PD)

mariotti(UJ.com3.0) PERUGIA – Il Consiglio regionale dell’Umbria, nella seduta odierna ha proceduto alla sostituzione del consigliere regionale Gianluca Rossi (PD), con Manlio Mariotti (PD), primo dei non eletti nella lista del Pd della circoscrizione provinciale di Perugia. Rossi, eletto senatore nella recente tornata elettorale, aveva formalizzato le proprie dimissioni il 18 marzo scorso. Il presidente dell’Assemblea legislativa, Eros Brega, nel comunicare le avvenute dimissioni del consigliere Rossi ha invitato Manlio Mariotti a prendere posto in Aula.

CURRICULUM MARIOTTI
MANLIO MARIOTTI. Nato a Umbertide il 15 giugno 1955, operatore sanitario
diplomato, inizia la sua esperienza sindacale da delegato aziendale Cgil nel
1981. Ricopre in seguito, i seguenti incarichi di dirigente sindacale: dal
1985 membro della Segreteria Confederale della Cgil Alta-Umbria e,
contemporaneamente, della segreteria regionale della CGIL – Funzione
Pubblica. Dal Gennaio 1986 membro dell’Esecutivo Nazionale della Cgil–FP
Sanità e della delegazione trattante per la stipula del Contratto Collettivo
Nazionale di Lavoro del Comparto Sanità. Nel marzo del 1994 eletto nella
Segreteria Confederale della Camera del Lavoro di Perugia con la
responsabilità delle politiche contrattuali pubbliche e private, delle
politiche industriali e della Pubblica Amministrazione e delle
infrastrutture. Nell’ottobre del 1997 eletto nella Segreteria Regionale
Confederale della Cgil dell’Umbria con l’incarico di responsabile del
mercato del lavoro, della contrattazione privata, delle politiche
industriali, della programmazione negoziata territoriale, del comparto del
territorio, della negoziazione dei Fondi strutturali della Comunità Europea.
Nel gennaio del 2004 eletto Segretario Generale della Cgil dell’Umbria,
carica che ricopre fino al 28 febbraio 2010. Nelle elezioni regionali del
2010 è il primo dei non eletti nella lista del PD della circoscrizione
provinciale di Perugia. E’ consigliere regionale dal 26 marzo 2013. RED/tb
link alla notizia:

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*