Magliette gialle luoghi terremoto, Giacomo Leonelli, campagna di ascolto

 nel solco della preziosa attività delle istituzioni e del governo

Magliette gialle luoghi terremoto, Giacomo Leonelli, campagna di ascolto

Magliette gialle luoghi terremoto, Giacomo Leonelli, campagna di ascolto

PERUGIA – Tornano le “Magliette gialle”, l’iniziativa di volontariato civico lanciata da Matteo Renzi la scorsa settimana. E fanno tappa, domenica (21 maggio), nei luoghi del terremoto per ascoltare e promuovere un confronto stretto tra cittadini e istituzioni. Saranno allestiti, grazie all’impegno del Pd Umbria e con la presenza di assessori e consiglieri regionali e parlamentari, due punti di ascolto, a Spoleto (piazza Garibaldi) e a Cascia (piazza San Francesco), mentre a Norcia i “volontari” organizzeranno diversi momenti di confronto coi cittadini. “L’invito del segretario Renzi – spiega Leonelli – va nella direzione di un rafforzamento dell’attività di ascolto e di confronto sulle esigenze dei territori e l’iniziativa si pone nel solco di un’attività presente, costante e preziosa delle istituzioni regionali e del Pd Umbria nella gestione dell’emergenza e del post terremoto. Non più tardi della scorsa settimana il consiglio regionale, su mia proposta, si è fatto promotore di un’iniziativa nei confronti della giunta per aumentare le risorse destinate al danno indiretto, istanza raccolta anche dai parlamentari che si sono attivati nei confronti del governo. Abbiamo lavorato, stiamo lavorando e lavoreremo per dare risposte all’altezza dei bisogni delle persone e delle aziende colpite dal sisma”. L’appuntamento è, dunque, domenica mattina, dalle 10 alle 13, ai gazebo del Pd a Spoleto e Cascia e lungo le strade di Norcia.
Print Friendly

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*