Maggioranza conferma Marini, Ricci: «Rimangono fratture»

Lo dichiara il consigliere regionale Claudio Ricci (Rp) facendo riferimento al voto d'Aula sulle risoluzioni votate dall'Assemblea legislativa

Corte dei Conti, Ricci, è bene essere garantisti e prudenti

Maggioranza conferma Marini, Ricci: «Rimangono fratture»

“La maggioranza conferma la presidente della Regione ma le fratture rimangono evidenti. Una fattura politica che non è stata ricomposta e permangono evidenti le differenze nella maggioranza soprattutto in merito alla nomina del dirigente principale sulla sanità che, secondo quanto emerso, non risponde ai criteri di cambiamento e merito”.

Lo dichiara il consigliere regionale Claudio Ricci (Rp) facendo riferimento al voto d’Aula sulle risoluzioni votate dall’Assemblea legislativa. “La X legislatura regionale – osserva Ricci – prosegue, vista la mozione di fiducia approvata, ma la discesa è iniziata e la sanità, considerato che non è stato reintegrato l’assessore alla sanità dimissionario, come il governo regionale, è ormai incerto e poco incisivo.

La risoluzione di opposizione presentata da Centrodestra e liste civiche è stata respinta anche se certi obiettivi sono urgenti ed essenziali: cambiamento e merito nella scelta di dirigenti/direttori, meno tempi di attesa per gli esami clinici, più acquisti centralizzati per risparmiare, più tecnologia e informatizzazione per risparmiare, maggiore integrazione fra territorio, ospedali e aziende sanitarie/ospedaliere. La crisi – conclude – non è risolta ed anzi dal dibattito è destinata ad aggravarsi visto che la fiducia appare solo labile e temporanea”.

Maggioranza

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*