M5S: il 24 mozione per moratoria perché i cementifici non possano diventare inceneritori

Movimento Cinque Stelle

Beppe Grillo

(umbriajournal.com) GUBBIO – Il 24 settembre verrà discussa una importante mozione del gruppo 5 Stelle commissione ambiente della Camera che chiede di fermare, con una moratoria, la combustione dei rifiuti nei cementifici (i cosiddetti combustibili solidi secondari o CSS).
A tale mozione ha lavorato anche il gruppo di Gubbio.

Noi crediamo che sia giunto il momento di dare una svolta alla gestione dei rifiuti in Italia.
La produzione dei rifiuti va diminuita, va aumentato il riuso ed il riciclo, deve aumentare la raccolta differenziata (con i conseguenti risvolti occupazionali), devono avere spazio le nuove tecnologie che consentono di recuperare il più possibile le materie prime presenti nei rifiuti; questi sono gli obiettivi della proposta di legge che depositeremo presto in Parlamento e che si propone di modificare il testo unico ambientale in questa direzione.

Se la nostra mozione verrà bocciata rischiano di essere accesi altri 59 inceneritori in Italia! I cementifici e gli impianti di produzione del CSS guadagneranno per la gestione dei rifiuti, per il risparmio nella produzione del cemento e per l’energia prodotta mentre proseguirà la spinta a mantenere bassa la quota di raccolta differenziata.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*