M5S esorta banche salvataggio gruppo Novelli

Anche i parlamentari umbri Galgano, Verini, Sereni, Rossi, gli eurodeputati del M5S e il sindaco di Amelia Maraga hanno aderito all'appello

Gruppo Novelli, istituzioni “sconcerto e preoccupazione” per situazione del gruppo
Striscione dei lavoratori del Gruppo Novelli

M5S esorta banche salvataggio gruppo Novelli

Anche i parlamentari umbri Galgano, Verini, Sereni, Rossi, gli eurodeputati del M5S e il sindaco di Amelia Maraga hanno aderito  all’appello “a fare presto” promosso dai deputati del M5S Ciprini, Lucidi, Gallinella e dall’Europarlamentare Laura Agea e rivolto al pool di banche che ha in mano le sorti del Gruppo Novelli. La richiesta è finalizzata a sollecitare le banche a concludere al più presto il percorso deliberativo per consentire il rifinanziamento delle linee di credito al Gruppo Novelli. “Alcuni degli istituti bancari hanno già concluso l’iter, ma chiediamo che anche i rimanenti rispettino la scadenza del 23 p.v., così come concordato col Ministero dello Sviluppo Economico in data 9 dicembre 2015” – spiegano Ciprini e Lucidi. “Lo sblocco creditizio significherebbe apportare nuova liquidità fresca per le casse di una delle più importanti aziende dell’area umbra e portare a compimento il piano concordatario, già accettato dai creditori e dal tribunale.

Come già evidenziato dal Mise la situazione attuale della società è tale da non consentire ulteriori attese, sia in termini di condizioni dei lavoratori che di continuità produttiva dell’azienda. Il tempo sta per scadere”- chiosano i pentastellati.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*