L’Umbria per un’altra Europa, Il 5 maggio in piazza con la scuola

L’Umbria per un’altra Europa mercoledì 5 maggio sarà in piazza con gli insegnanti e gli studenti. La controriforma di Renzi e del Pd, appoggiati dalle destre, sta riducendo allo stremo la scuola, vittima sacrificale delle politiche di austerità. Renzi è come e peggio della Gelmini, anzi, sta proprio portando a compimento quanto iniziato dai governi Berlusconi. Noi pensiamo che anche a partire dall’Umbria occorra invece avviare una nuova stagione di investimento sull’istruzione, garantire a tutti e a tutte il diritto al sapere e ad avere scuole sicure, restituire piena dignità agli insegnanti e a tutti i lavoratori della scuola.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*