Lo svincolo di Scopoli di farà, convergenza trovata in Assemblea, soddisfatto Leonelli

Lo svincolo di Scopoli di farà, convergenza trovata in Assemblea, soddisfatto Leonelli
giacomo leonelli
Lo svincolo di Scopoli di farà, convergenza trovata in Assemblea, soddisfatto Leonelli

Il capogruppo regionale del Partito democratico, Giacomo Leonelli commenta con soddisfazione “l’ampia convergenza ottenuta dalla mozione unitaria approvata con la sola astensione dei consiglieri del Movimento 5 Stelle, con cui l’Assemblea legislativa ha dato mandato alla Giunta di impegnarsi affinché lo svincolo di Scopoli sia realizzato”. Per Leonelli, l’approvazione della mozione rappresenta “la vittoria ottenuta in una battaglia di dignità per l’intera regione e per i territori interessati”. “ Bene l’ampia convergenza ottenuta dalla mozione unitaria approvata con la sola astensione dei consiglieri del Movimento 5 Stelle, con cui l’Asssemblea legislativa ha dato mandato alla Giunta di impegnarsi affinché lo svincolo di Scopoli venga realizzato”. Il capogruppo regionale del Partito democratico, Giacomo Leonelli commenta con soddisfazione il voto dell’Aula. Per Leonelli, “la mozione approvata oggi a favore della realizzazione dello svincolo di Scopoli rappresenta la vittoria ottenuta in una battaglia di dignità per l’intera regione e per i territori interessati in particolare, che, altrimenti, rischierebbero di essere solo sfruttati per la presenza dei viadotti, senza riceverne alcun beneficio”. “Il dato politico che l’Assemblea legislativa – prosegue il presidente del gruppo Pd – sia giunto a votare una mozione comune, che pone la realizzazione dello svincolo quale esigenza condivisa dalla maggioranza più ampia possibile, è la dimostrazione concreta, e auspicabilmente replicabile, del fatto che al Consiglio stesso stanno più a cuore le esigenze dei cittadini e delle attività economiche del territorio, che non le dispute necessarie a marcare le differenze e le divergenze tra le varie forze politiche. L’unico rammarico che rimane nella serata di oggi – conclude Leonelli – è la posizione di chiusura portata sino in fondo dai consiglieri Liberati e Carbonari, che hanno perso un’occasione di dimostrare di avere la volontà di valutare le questioni nel merito, preferendo rimanere sulla barricata di una contestazione fine a se stessa”.

svincolo di Scopoli

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*