Legge Umbria Jazz, soddisfazione anche di Pietro Laffranco

Un segnale positivo per la Regione, ancora scossa dagli ultimi eventi sismici

Legge Umbria Jazz, soddisfazione anche di Pietro Laffranco

Legge Umbria Jazz, soddisfazione anche di Pietro Laffranco

“Grande soddisfazione per il via libera definitivo del Senato al riconoscimento dell’Umbria Jazz nel novero dei festival di interesse nazionale. La legge, a prima firma Sereni e sottoscritta da me e da altri parlamentari umbri, prevede un finanziamento di un milione di euro l’anno, assicurando in questo modo il prosieguo di una  manifestazione dallo straordinario valore artistico e culturale con importanti ricadute sul turismo in Umbria.

Un segnale positivo per la Regione, ancora provata per gli ultimi eventi sismici, che unitamente a quella che finanzia annualmente con la stessa cifra il Festival di Spoleto, può dare nuovo impulso alla filiera cultura turismo, centrale per un nuovo sviluppo economico dell’Umbria.

Siamo certi che la Fondazione Umbria Jazz saprà utilizzare al meglio questa importante opportunità che il Parlamento ha voluto attribuire”. Lo afferma in una nota il deputato umbro di Forza Italia Pietro Laffranco

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*