Primi d'Italia

Lega Nord Umbria e nomine direttori Asl, si discute mozione

In particolare la mozione propone la modifica dell'art. 26 del testo unico in materia di sanità e servizi sociali

Lega Nord Umbria e nomine direttori Asl, si discute mozione
ASL1 UMBRIA

Lega Nord Umbria e nomine direttori Asl, si discute mozione

da Emanuele Fiorini e Valerio Mancini Lega Nord Umbria
Martedì prossimo in Consiglio Regionale si discuterà della mozione presentata dalla Lega Nord Umbria, riguardante la nomina dei direttori generali delle Asl. In particolare la mozione propone la modifica dell’art. 26 della l.r. 09/04/2015, n. 11 (testo unico in materia di sanità e servizi sociali), affinché il presidente della giunta nomini i direttori generali delle aziende sanitarie sulla base di una graduatoria, formata tra gli aventi diritto, da una commissione di esperti. Secondo la Lega Nord, i continui rinvii perpetrati dalla giunta per la nomina del direttori generali delle aziende sanitarie, sono solo un riflesso dei dissidi interni al Partito Democratico, i cui esponenti non sembrano ragionare in base a parametri di merito e capacità, ma le cui decisioni sono dettate da logiche spartitorie, equilibrismi di corrente e “compensazioni” post-elettorali. Per questo abbiamo depositato una mozione che chiede alla Giunta di modificare la legge regionale vigente, affinché il Presidente debba nominare i direttori generali delle aziende sanitarie sulla base di una graduatoria degli aventi diritto, redatta da una commissione di esperti. Visto il rinvio annunciato, la Presidente Marini ed il Pd non hanno scuse: approvino la nostra proposta e dimostrino di voler cambiare veramente le cose, senza limitarsi a vuote parole di circostanza.

Lega Nord Umbria

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*