Unipegaso

La denuncia della Lega Nord Umbria, atti negati, non è il primo caso

“Da dicembre 2016 abbiamo chiesto documentazione relativa al PSR e ancora non abbiano ricevuto nulla”

La denuncia della Lega Nord Umbria, atti negati, non è il primo caso

La denuncia della Lega Nord Umbria, atti negati, non è il primo caso

“Vogliamo denunciare una situazione di ostruzionismo che da due anni circa è perpetrata nei confronti della Lega Nord”. A parlare è il capogruppo in regione Umbria, Emanuele Fiorini insieme al collega consigliere Valerio Mancini. “In maniera quasi sistematica – prosegue il capogruppo Fiorini – le nostre richieste di accesso agli atti vengono ignorate. Ultima di una lunga serie quella che aveva come tema centrale il Programma di Sviluppo Rurale.

Era il mese di dicembre 2016 quando abbiamo chiesto copia di tutte le informazioni relative ai soggetti che hanno beneficiato dei fondi del PSR 2007-2013. Tale comportamento di ostruzionismo impedisce alla Lega Nord Umbria di portare avanti il proprio lavoro e limita qualsiasi nostra azione politica volta a fare luce su questa e altre questioni di vitale importanza.

Vogliamo sapere quale problema ci sia alla base di questo “ritardo” nella consegna dei documenti. Si tratta di pigrizia o c’è qualcosa di più importante da nascondere? Come mai ci vengono negati tali atti? Non è la prima volta che accade un evento simile, alla faccia della trasparenza con la quale questa Regione Umbria dice di agire”.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*