Jp Industries, Smacchi (PD): “La Regione impegnata attivamente nella vicenda”

“La Regione farà la sua parte, come ha fatto fino a questo momento, per garantire la positiva risoluzione della vertenza Jp Industries”. Con queste parole il consigliere regionale Andrea Smacchi (Pd) commenta le notizie emerse dall’assemblea sindacale tenutasi stamattina nella sala mensa dell’ex Merloni di Colle di Nocera Umbra. Notizie che vedrebbero un accordo praticamente pronto tra le banche e Porcarelli in vista di una positiva risoluzione del contenzioso.

“Come abbiamo fatto fino a questo momento, stiamo seguendo attentamente le vicende della Jp Industries e la notizia di un nuovo incontro al ministero dello Sviluppo convocato per il 9 luglio ci fa ben sperare. E’ il segnale che si sta lavorando per tutelare al meglio le sorti delle centinaia di lavoratori, garantendo loro un futuro. La nostra attività – spiega Smacchi – non resterà però sul piano della “sorveglianza”. Siamo stati e continueremo ad essere parte attiva in questa partita in cui è in gioco il futuro della fascia appenninica. Dopo la positiva risoluzione della situazione Whirpool, con un accordo che non prevede esuberi o chiusure per le fabbriche italiane, è importante anche il positivo epilogo della situazione della Jp Industries”.

Per Smacchi “va evitato che un imprenditore che crede nei nostri territori non riesca a concretizzare i suoi progetti. L’attenzione resta comunque massima, così come l’impegno su tutti i fronti. Non dimentichiamo infatti che a fine anno scadranno gli ammortizzatori sociali concessi per ristrutturazione e che a ottobre anche la mobilità per molti dei cosiddetti ‘ex Merloni’, non riassunti cioè dalla Jp, sarà un ricordo”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*