JP INDUSTRIES, GIULIETTI E LODOLINI INVITANO PORCARELLI A RITIRARE LA MOBILITA’

foto intervento Giulietti tavolo contratti di fiume“Un progetto industriale può anche fallire, ma se non ha nemmeno inizio e il piano industriale stenta ad arrivare, allora si chiama speculazione. Fare impresa è tutta un’altra cosa”. E’ quanto dichiarato dagli on. Giampiero Giulietti ed Emanuele Lodolini in merito alla vicenda della JP Industries e al recente annuncio di messa in mobilità di 400 lavoratori.

“L’imprenditore Porcarelli deve ritirare la procedura di mobilità perché è moralmente inaccettabile tentare di usare i lavoratori per ricattare il Governo. – hanno affermato ancora i deputati Pd – Diversamente le Istituzioni dovrebbero, a nostro avviso, ritirare il finanziamento di 9 mln di euro dell’accordo di programma a lui destinati fino a quando non ritirerà la procedura di licenziamento collettivo”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*