Insediamento delle commissioni consiliari

Questa mattina a Palazzo Cesaroni si sono insediate la prima Commissione consiliare ‘Affari istituzionali e comunitari’, la Seconda Commissione consiliare ‘Attività economiche e governo del territorio’ e la Terza Commissione consiliare ‘Sanità e servizi sociali’.

La prima commissione ha eletto alla presidenza Andrea Smacchi (Partito democratico) e Raffaele Nevi (Forza Italia) alla vicepresidenza. Le proposte di candidatura per le due cariche sono state fatte rispettivamente da Leonelli (PD) e Mancini (Lega Nord). A presiedere la fase di insediamento è stata la presidente dell’Assemblea legislativa dell’Umbria, Donatella Porzi, che ha poi ceduto la gestione della Commissione al consigliere anziano, Gianfranco Chiacchieroni (Pd), per l’elezione del presidente e del vice presidente. Il risultato della votazione a scrutinio segreto è stato il seguente: Smacchi 5 voti, Nevi 2 voti, 1 scheda bianca. Oltre al presidente Smacchi e al vice Nevi, questi gli altri componenti: Giuseppe Biancarelli (Umbria più Uguale); Maria Grazia Carbonari (M5S); Gianfranco Chiacchieroni, Marco Vinicio Guasticchi, Giacomo Leonelli (PD); Valerio Mancini (Lega Nord).

La seconda ha eletto alla presidenza Giuseppe Biancarelli (Umbria più uguale) e Emanuele Fiorini (Lega nord) alla vicepresidenza. Le proposte di candidatura per le due cariche sono state fatte rispettivamente da Leonelli (PD) e Ricci (Portavoce Cd e Civiche). Il capogruppo del Movimento 5 Stelle, Andrea Liberati ha annunciato di votare scheda bianca. A presiedere la fase di insediamento è stata la presidente dell’Assemblea legislativa dell’Umbria, Donatella Porzi, che ha poi ceduto la gestione della Commissione al consigliere anziano, Silvano Rometti (Socialisti Riformisti), per l’elezione del presidente e del vice presidente. Il risultato della votazione a scrutinio segreto è stato il seguente: Biancarelli 5 voti, Fiorini 2 voti, 1 scheda bianca. Oltre al presidente Biancarelli e al vice Fiorini, questi gli altri componenti: Marco Vinicio Guasticchi, Giacomo Leonelli e Andrea Smacchi (Pd); Claudio Ricci (Rp); Andrea Liberati (M5S); Silvano Rometti (Socialisti Riformisti).

La terza ha eletto alla presidenza Attilio Solinas (Pd) e Sergio De Vincenzi (Ricci presidente) alla vicepresidenza. Le proposte di candidatura per le due cariche sono state avanzate rispettivamente da Silvano Rometti (Socialisti riformisti) e Marco Squarta (Fratelli d’Italia). Il capogruppo del Movimento 5 Stelle, Andrea Liberati, ha annunciato di votare scheda bianca. A presiedere la fase di insediamento è stata la presidente dell’Assemblea legislativa dell’Umbria, Donatella Porzi, che ha poi ceduto la gestione della Commissione al consigliere anziano, Silvano Rometti, per l’elezione del presidente e del vice presidente. Il risultato della votazione a scrutinio segreto è stato il seguente: Solinas 4 voti, De Vincenzi 2 voti, 1 scheda bianca. Oltre al presidente Solinas e al vice De Vincenzi, questi gli altri cinque componenti: Eros Brega, Gianfranco Chiacchieroni (Pd), Maria Grazia Carbonari (M5S), Silvano Rometti (Sr), Marco Squarta (FdI).

“Auguri di buon lavoro e grazie per la disponibilità dimostrata. Anche grazie al vostro ruolo svolgeremo una opposizione molto incisiva, capace di controllare in modo puntale la maggioranza e di proporre progetti alternativi utili allo sviluppo della Regione Umbria”. Così Claudio Ricci (portavoce centrodestra e liste civiche) si rivolge ai tre vice presidenti delle Commissioni consiliari eletti questa mattina: Raffaele Nevi (Forza Italia) in Prima commissione, Emanuele Fiorini (Lega Nord) in Seconda e Sergio De Vincenzi (Lista ‘Ricci presidente’) in Terza. Ricci sottolinea che i sei consiglieri regionali di opposizione “stanno consolidando un ampio raccordo” ed assicura che “cercherà di partecipare, anche da uditore, a tutte le tre commissioni consiliari, per svolgere al meglio il ruolo di portavoce della coalizione di centrodestra e liste civiche”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*