Iniziativa pubblica per Fontivegge, consiglio approva piano attuativo

La variante era stata, infatti, “adottata” dal Consiglio comunale il 14 settembre scorso

Iniziativa pubblica per Fontivegge, consiglio approva piano attuativo

Iniziativa pubblica per Fontivegge, consiglio approva piano attuativo

Dopo l’approvazione della settimana scorsa in III Commissione Urbanistica –avvenuta, come ha ricordato il Presidente della stessa, Giuseppe Cenci, con 9 voti a favore e 5 astenuti- la preconsiliare 106/2015 “piano attuativo di iniziativa pubblica relativo al comparto L ed U in zona Fontivegge. Approvazione variante al PPE ai sensi dell’art. 56 c. 17 della L.R. 1/2015” è arrivata oggi, al termine del suo iter, in consiglio, che l’ha approvata con 19 voti favorevoli e 8 astensioni.

La variante era stata, infatti, “adottata” dal Consiglio comunale il 14 settembre scorso; successivamente si è provveduto alle prescritte pubblicazioni di legge, nel corso delle quali non sono pervenute osservazioni.

Con l’obiettivo di eliminare le criticità del quartiere stesso, l’Amministrazione ha deciso di dar corso ad iniziative che favoriscano il recupero e la riqualificazione degli edifici esistenti in Piazza del Bacio e dintorni, anche con l’obiettivo di facilitare la rigenerazione del tessuto edilizio e sociale della zona. L’obiettivo è quello di rendere più agevole l’insediamento di nuove attività (dai servizi, alle strutture ricettive, alle attività per il tempo libero).

Ciò avverrà secondo due modalità che comportano la necessità di procedere alla variante del citato PPE: 1) l’incremento delle destinazioni d’uso ammesse nei sub comparti “L II” e “L IV”, al fine di favorire il recupero, la riqualificazione degli immobili esistenti e l’insediamento di nuove attività; 2) recuperare, attraverso la tamponatura del piano terreno, attualmente destinato a terminal bus, una superficie trasparente e luminosa da destinare a funzioni di interesse pubblico (coworking, Fab lab o altro).

In assenza di dibattito, l’atto è stato messo in votazione dal presidente del consiglio Leonardo Varasano ed è stato approvato e reso immediatamente eseguibile come detto.

Iniziativa pubblica

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*