Grande alleanza per Romizi, accordo con Barelli e Wagué

candidatura-romizi (11)Andrea Romizi ha concluso un accordo con Urbano Barelli e Dramane Diego Wagué. «Posso assicurare ai perugini che il nostro non è un accordo sulle poltrone, ma su punti programmatici per rilanciare la città». Ha commentato Romizi.

Le tre liste civiche dei due esponenti esclusi dalla prima tornata elettorale domenica prossima compariranno sulla scheda accanto al nome di Andrea Romizi.

L’accordo si è solidificato nel tardo pomeriggio di oggi, sabato 31 maggio 2014. Domani si incontreranno perché c’è qualche aspetto da definire meglio, ma i punti programmatici sono già stati messi nero su bianco: semplificazione burocratica, attenzione ai comitati cittadini, trasparenza nella gestione della cosa pubblica, riduzione della spesa per abbassare tasse e tariffe, un piano di manutenzione degli edifici da recuperare e del territorio per dare lavoro a i cittadini.

Ora il lavoro che li attende è convincere gli elettori che al primo turno hanno dato loro fiducia. 2.836 i voti complessivamente raccolti dalle due liste di Barelli, 3.222 quelli andati a lui, mentre Wagué ne ha avuti 2.116 e la sua lista 1.863

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*