Gli assessori di Castiglione si dimezzano lo stipendio: le somme per imprese e solidarietà

Castiglione del lago5Gli assessori della Giunta comunale di Castiglione del Lago avranno tutti un compenso dimezzato, nel rispetto del programma amministrativo e delle linee programmatiche del mandato 2014-2019. Lo hanno deciso nei giorni scorsi con la Deliberazione n° 88 nella quale è stabilito che gli assessori Romeo Pippi, capolista di “Castiglione del Lago per Sergio Batino”, Alessio Meloni, eletto nella lista del PD, e Nicola Cittadini, eletto nella lista “A Sinistra per Castiglione del Lago” percepiranno la metà di quanto stabilito per legge come le colleghe Ivana Bricca e Mariella Spadoni che, lavoratrici dipendenti non collocate in aspettativa, avevano un compenso dimezzato dalle normative vigenti.

I tre assessori avevano in precedenza presentato dichiarazione di rinuncia nella quale veniva formalizzata l’intenzione “a percepire l’indennità di funzione spettante in base all’art. 82 del decreto legislativo 267/2000 nella misura del 50% dell’importo determinato ai sensi del D.M. 119/2000 e delle successive (o future) norme regolanti la materia”. La Giunta ha quindi destinato il totale dell’importo dell’economia, pari a circa 26.000 euro all’anno, al Fondo per lo sviluppo dell’imprenditoria e al Fondo di solidarietà.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*