Giulietti (PD) chiede al Governo la detassazione delle retribuzioni di produttività

L’on. Giampiero Giulietti ha presentato un’interrogazione al Ministro del lavoro Poletti per sollecitare il Governo ad adottare i provvedimenti necessari per la detassazione delle retribuzioni di produttività per l’anno 2015. “La Legge n. 228/2012 ha stanziato per l’anno 2015 la somma di circa 200 milioni di euro in materia di imposta sostitutiva 10% per le retribuzioni di produttività. – ha spiegato l’on. Giampiero Giulietti – E’ quindi indispensabile dare piena e rapida attuazione per il 2015 alle misure relative alla detassazione e decontribuzione per le somme erogate a titolo di incremento di produttività e, altresì, di renderle strutturali al fine di evitare quello stillicidio di incertezza che si verifica annualmente. Sarebbe inoltre auspicabile – ha aggiunto io deputato Pd – che il Governo consideri l’opportunità di estendere la tassazione agevolata alle fasce di reddito finora escluse, aumentando la gradualità del metodo di calcolo e abbandonando definitivamente il sistema iniquo e penalizzante di unico livello di detassazione riferito al tetto annuale di reddito”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*