Giacomo Leonelli: “Svincolo Scopoli opera strategica, pronto condividere documento con Opposizione”

Il presidente del gruppo del Partito Democratico a Palazzo Cesaroni, Giacomo Leonelli, interviene ancora una volta a sostegno dei cittadini che si battono per la costruzione dello svincolo di Scopoli

Lo svincolo di Scopoli di farà, convergenza trovata in Assemblea, soddisfatto Leonelli
giacomo leonelli

Giacomo Leonelli: “Svincolo Scopoli opera strategica, pronto condividere documento con Opposizione”

Il presidente del gruppo del Partito Democratico a Palazzo Cesaroni, Giacomo Leonelli, interviene ancora una volta a sostegno dei cittadini che si battono per la costruzione dello svincolo di Scopoli. Tale intervento, infatti, si era già concretizzato nelle settimane scorse con la presentazione di una mozione, affinché la Giunta regionale si attivasse per fare i passi necessari presso il governo nazionale per garantire la realizzazione dei lavori.
«Lo svincolo di Scopoli – spiega Giacomo Leonelli – rappresenta per il Partito Democratico un’opera strategica, poiché i territori che beneficerebbero della sua costruzione sono di indubbio valore naturalistico e paesaggistico e, proprio attraverso sua la realizzazione, potrebbero trovare nuovo slancio verso la crescita e una nuova fase di sviluppo economico, turistico e culturale. Diversamente, per di più, la zona rischierebbe invece di essere solo sfruttata per la presenza dei viadotti, senza riceverne alcun beneficio».
«Poiché negli ultimi giorni – prosegue Leonelli – anche l’opposizione e Claudio Ricci sono stati protagonisti di interventi sui mezzi di informazione e hanno presentato atti in Consiglio regionale che vanno nella stessa direzione di quelli avanzati dal Partito Democratico, reputo giusto che sul punto si realizzi una convergenza anche dal punto di vista formale e che il Consiglio regionale possa giungere a votare una mozione comune, che ponga la realizzazione dello svincolo quale esigenza condivisa dalla maggioranza più ampia possibile dei consiglieri regionali».
«Tale atto – conclude Leonelli – sarebbe inoltre la dimostrazione concreta, e auspicabilmente replicabile, del fatto che al Consiglio regionale stanno più a cuore le esigenze dei cittadini e delle attività economiche del territorio, che non le dispute necessarie a marcare le differenze e le divergenze tra le varie forze politiche presenti a Palazzo Cesaroni. Per rafforzare una posizione che deve essere la più unitaria possibile, auspico infine la presenza in aula martedì prossimo dei rappresentanti del comitato che tanto si è prodigato per la realizzazione dell’opera nel corso di queste settimane».

Svincolo Scopoli

Print Friendly

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*