Gesenu, Laffranco (FI), con Romizi enorme miglioramento

critiche PD e M5S ridicole. Pronto a confronto pubblico

Gesenu, Laffranco (FI), con Romizi enorme miglioramento

Gesenu, Laffranco (FI), con Romizi enorme miglioramento, critiche PD e M5S ridicole. Pronto a confronto pubblico, i primi ci parlino della loro gestione e i secondi della Muraro a Roma e di Nogarin a Livorno. “Se l’attacco del PD è ridicolo, visto che loro e’ stata gestione per parte pubblica in lunghi anni di dominio della sinistra a Perugia, un po’ sciocco oltreché infondato è quello del M5S.” Così il parlamentare di FI Pietro Laffranco, per lunghi anni anche consigliere comunale del capoluogo in merito alle discussioni politiche seguite alle nuove vicende che hanno coinvolto la società dei rifiuti GESENU.

“Al contrario sarebbe serio ed onesto da parte delle opposizioni riconoscere – prosegue Laffranco – come dopo la elezione di Andrea Romizi anche la gestione dei rifiuti ha iniziato a cambiare profondamente: riscossi 40 milioni di crediti dalla Sicilia,  un nuovo piano industriale, finalmente un nuovo socio privato in luogo del chiacchierato Cerroni, e, qualche giorno fa, superamento dell’interdittiva antimafia. in ultimo, ma non certo per i cittadini, la tassa comunale sui rifiuti è stata abbassata.”

“il cambio di passo è evidente a tutti, tranne che a coloro che non vogliono vederlo. Comunque siamo disponibili in qualunque momento ad un confronto pubblico con esponenti di PD e M5S sulla questione, in particolare con i primi sarà “divertente” parlare di ciò che hanno combinato negli anni in GESENU, con i secondi dei modelli di gestione dei rifiuti ad iniziare da Roma e  Livorno, dove non mi sembra che abbiano brillato….”

On. Avv. Pietro Laffranco

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*