Gasdotto Brindisi-Minerbio, soddisfazione di Vinti per la mozione approvata

Soddisfazione per la mozione approvata dall’Assemblea legislativa dell’Umbria, in merito al tracciato del gasdotto Brindisi-Minerbio alla realizzazione della Centrale di diramazione a Colfiorito, così come individuati nel progetto di Snam Rete Gas, è stata espressa dall’assessore regionale alle politiche di prevenzione del rischio sismico, Stefano Vinti.

“Con questa mozione, ha affermato Vinti, approvata all’unanimità dai consiglieri regionali presenti, si è ribadita la contrarietà ad un tracciato che non può essere assolutamente idoneo per la nostra regione, visto che tra l’altro va ad interessare le zone a più alto rischio sismico dell’Umbria.

Esiste un Tavolo tecnico istituito proprio per queste problematiche e quindi mi sembra giusto aver chiesto al ministero per lo sviluppo economico di dare continuità operativa e funzionale a questo organismo, anche in virtù della risoluzione della Commissione Ambiente della Camera dei Deputati, per individuare un tracciato alternativo.

Così come, ha concluso Vinti, è assolutamente da sostenere la contrarietà della Regione alla convocazione della conferenza dei servizi per la definizione dell’iter autorizzativo sul gasdotto, prima della conclusione dei lavori del tavolo tecnico”.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*