Flamini/Prc Perugia: Bene la costruzione della “Rete della mobilità nuova” in Umbria

PRC

prc(umbriajournal.com) PERUGIA – Rifondazione comunista valuta molto positivamente l’incontro che si è tenuto a Perugia per la costruzione della “Rete della mobilità nuova” in Umbria. L’iniziativa, promossa da “Salviamo il paesaggio”, Acu, Cgil, Legambiente, Slow food e Monimbò, ha avuto il merito di riaprire un ragionamento concreto da offrire alle istituzioni per un’idea di mobilità alternativa. Non solo. Pensiamo che nella fase attuale la questione abbia anche una grande valenza culturale per ridiscutere i modelli di vivibilità delle nostre città. Per questo condividiamo l’ipotesi che fra gli attori della costruzione di nuove opportunità per la mobilità alternativa ci siano utenti ed associazioni. Con questo spirito abbiamo partecipato all’incontro. Crediamo nello stesso tempo che si debba passare dalle parole ai fatti.

In questo senso c’è da subito una possibilità: la definizione del nuovo Piano Regionale dei Trasporti. Ecco, riteniamo che ci possa essere un confronto partecipato con i soggetti in campo per la formulazione di un piano che colga la necessità di mettere a sistema tutte quelle buone pratiche che vanno verso modelli di mobilità che favoriscano l’utilizzo del trasporto pubblico locale per pendolari, lavoratori e studenti.

Enrico Flamini
Segretario provinciale Prc Perugia

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*