FCU, Carla Spagnoli, il delitto perfetto e annunciato!

Com’era prevedibile, tutta la linea FCU a partire dal 13 settembre chiude e non si sa per quanto…

Perugina, Spagnoli, l’ennesima occasione persa!
carla spagnoli

FCU, Carla Spagnoli, il delitto perfetto e annunciato!

da Carla Spagnoli (Presidente Movimento per Perugia)
PERUGIA – Com’era prevedibile, tutta la linea FCU a partire dal 13 settembre chiude e non si sa per quanto… C’è da giurarci che, tra tempi burocratici e inizio dei lavori, ci vorranno minimo 2-3 anni, se tutto andrà bene! In tempi non sospetti avevamo invocato lavori urgenti come il riallineamento dei binari e la messa della breccia, la sistemazione delle gallerie e delle massicciate, senza essere ascoltati!

La FCU è stata abbandonata dalla sinistra e questi, oggi, sono i risultati… Con che faccia l’Assessore ai Trasporti Chianella dice che «la sospensione del servizio è un passo indietro per farne due in avanti», che  c’è una strategia per rendere efficiente la FCU e che così tante risorse per la ferrovia non si vedevano da tempo. Ma di quale disegno strategico e programmazione parla l’Assessore?

Come sono stati spesi i soldi stanziati ogni anno dalla Regione per la manutenzione? La Regione ha mai chiesto fondi per la manutenzione straordinaria? Come mai non sono stati chiesti finanziamenti europei per l’acquisto del materiale elettrico, dato che la linea è quasi tutta elettrificata? Come mai la Regione ha chiesto dei finanziamenti per l’opera solo nel momento in cui la FCU era ridotta all’osso? Come potranno bastare i 63 milioni di euro ottenuti dal Governo per tutta la linea…? Persino l’Ing. Mauro Fagioli, Direttore del servizio ferroviario, in II Commissione Regionale ha candidamente ammesso che dal 2015 il livello di manutenzione è stato ridotto quasi a zero per mancanza di risorse… Perché non è stata più garantita neppure la manutenzione ordinaria? Chiudere una ferrovia non è una cosa normale, come vogliono farci credere, è un record che neanche le “vituperate” ferrovie del sud (e ci scusiamo con la gente del sud) sono riuscite a raggiungere….

L’Assessore Chianella ha avuto pure il coraggio di fare lo “scaricabarile” e ha detto che la decisione della “sospensione” (così lui chiama la chiusura) «spetta a Umbria Mobilità&Tpl»… Non hanno neanche il coraggio delle proprie responsabilità!

È mai possibile che in questa terra sia sempre colpa degli altri??? Per favore, smettetela di prendere in giro gli umbri! La chiusura della Ferrovia è un’altra grave macchia nell’operato di una giunta miope e incapace!!! Ora che succederà? Sono già state annunciate le corse sostitutive dei bus. Ma questi “amministratori” hanno pensato alle conseguenze sul traffico già caotico sulle strade? Hanno pensato a come verranno ridotte le strade interne, già in condizioni pietose? Quanto saranno lunghi i tempi di percorrenza e di arrivo delle tratte? L’altro gravissimo problema è: che cosa ne sarà dei lavoratori FCU?

Che fine faranno i macchinisti? Verranno “ricollocati” altrove, come i lavoratori della Perugina…? Cosa ha pensato l’Assessore per il personale che rischia di essere in esubero? E pensare che fino a ieri questa giunta scellerata si vantava delle risorse ottenute dal governo e annunciava, con la solita retorica, il rilancio della FCU, definita “strategica”…

Altro che rilancio e strategia, qui siamo al dilettantismo puro!!! A farne le spese, come al solito, saranno i lavoratori e gli utenti, specie quelli già abbonati… Nessuno interviene su questa palese violazione delle Condizioni Generali di Trasporto…?

Gli utenti che sono “scappati” e “scapperanno” da FCU, una volta sistemata la Ferrovia dopo anni, verranno recuperati? “Complimenti” vivissimi alla giunta Marini, all’Assessore Chianella e all’ex Assessore Rometti per il lavoro compiuto… Siete riusciti a compiere un “miracolo”, quello di chiudere la FCU dopo più di 100 anni!!!

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*