Fausto Cardella procuratore generale, Liberati, confidiamo in lui

auspichiamo che questi non si trasformi in uno dei tanti blocker passati nella storia repubblicana a Perugia

Fausto Cardella procuratore generale, Liberati, confidiamo in lui
http://www.seguonews.it/ fausto cardella

Fausto Cardella procuratore generale, Liberati, confidiamo in lui

Apprendiamo dalla stampa che il dottor Fausto Cardella sarebbe stato designato quale procuratore generale di Perugia. Nel rivolgergli vivissimi complimenti per l’alto incarico, auspichiamo che questi non si trasformi in uno dei tanti blocker passati nella storia repubblicana a Perugia, visto che non pochi politici sono rimasti –da decenni- impuniti e impunibili, mentre le infiltrazioni mafiose frattanto crescevano esponenzialmente.

Confidiamo che in Umbria il nuovo procuratore generale designato operi con la stessa tenacia mostrata nel tempo, evitando altresì che i sostituti di varie Procure locali vengano ricordati più per numero di archiviazioni eseguite che per aver fatto giustizia.

Una solida cappa politico-giudiziaria influisce pesantemente su questa regione. E’ più viva che mai: la vulgata secondo cui i dirigenti politici di questa terra siano tutti ‘puliti’ fa amaramente sorridere. Sta al dottor Cardella indicare, col silenzioso, duro e spesso solitario lavoro del magistrato, percorsi di definitiva chiarezza. Invitiamo infine il nuovo procuratore generale a vigilare come e meglio del passato, evitando non soltanto il ripetersi di esecrabili episodi come quelli che hanno visto alcuni magistrati umbri commensali di politici, ma anche evitando frequentazioni a pagamento della Scuola di pubblica amministrazione ‘Villa Umbra’, notoriamente riconducibile a Catiuscia Marini.

Auguri!

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*