Ex Merloni, Galgano (SC): Governo intervenga per salvaguardare occupazione

Quadrilatero, Galgano: si apra la statale entro luglio
Adriana Galgano

Ex Merloni, Galgano (SC): Governo intervenga per salvaguardare occupazione

Ex Merloni, serve un intervento rapido da parte del Governo per salvaguardare l’occupazione e per favorire il rilancio dell’azienda e dell’intera Fascia appenninica”. A chiederlo è la deputata del gruppo Scelta Civica, Adriana Galgano che annuncia: “Ho presentato una nuova interrogazione alla luce dell’annuncio sulla messa in mobilità di 400 operai da parte dell’ad della JP Industries, Porcarelli proprio per sollecitare il Mise a porre in atto misure tempestive per evitare questa massiccia perdita di posti di lavoro che andrebbe ad aggravare la crisi di un’area già duramente provata dalla crisi economica”.

“Una vertenza quella della ex Merloni che è stata oggetto di diverse mie interrogazioni e, quindi, più volte ho chiesto al Governo di applicare le misure previste dall’accordo di reindustrializzazione – continua Galgano – Oggi, dopo l’attuazione delle prime fasi del progetto di rilancio dell’area di crisi industriale complessa, la decisione della Jp Industries appare del tutto inaspettata visto che, durante i numerosi incontri con Governo, sindacati e RegioniUmbria e Marche, non solo non si era accennato ad eventuali esuberi ma sono stati stanziati fondi pubblici proprio in vista del riassorbimento di tutti gli operai”.

La J.P. Industries di Giovanni Porcarelli, l’azienda che ha acquisito la ex Antonio Merloni, ha infatti dichiarato di aver avviato la procedura di mobilità per 400 dei 684 dipendenti assunti fra Marche e Umbria a causa di quanto derivato dal contenzioso con le banche e in seguito a quanto accaduto nel settore della produzione degli elettrodomestici. Una decisione che i sindacati hanno dichiarato irricevibile. Anche la Regione Umbria si è mossa ed ha convocato il titolare dell’impresa per capire la natura della decisione assunta in un momento cruciale vista l’attivazione dei primi investimenti conseguenti all’applicazione del progetto di rilancio dell’area di crisi complessa e della Fascia appenninica.

1 Commento su Ex Merloni, Galgano (SC): Governo intervenga per salvaguardare occupazione

  1. L’acqua è ai boccaporti. La nave affonda. In comandante inconsapevole ottuso, fuma sul ponte. Qualche temerario si azzarda a gridare inascoltato e deriso:”Ammainate le scialuppe finché c’é tempo”!!!
    I passeggeri inconsapevoli e incapaci di agire attendono istruzioni… I vecchi ufficiali di bordo tacciono per tornaconto, paura o vigliaccheria,…. stazionando vicino alle scialuppe pero…

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*