Elezioni, Spagnoli, Boccali chiama in aiuto le “truppe cammellate”!

carla-spagnolida Carla Spagnoli (Presidente onorario del Movimento per Perugia)
Il sindaco Boccali ha forse paura di non farcela…?! L’associazione “Perugia non è la capitale della droga” ha lanciato l’idea di fare un confronto tra i candidati sindaco al ballottaggio il prossimo 6 giugno al teatro Pavone, ma mentre Romizi si è mostrato da subito disponibile a partecipare, Boccali ha preferito “svignarsela” dicendo “no ai confronti nel chiuso del teatro con poche decine di rancorosi”. Peccato che il sindaco non abbia avuto problemi a partecipare al dibattito dello scorso 12 maggio con gli altri candidati, nel “chiuso” del teatro Pavone! Perché oggi questo cambio repentino? Nel frattempo, tra insulti e lazzi, il sindaco uscente attacca il suo rivale e chi lo sostiene e vede rancorosi dappertutto, però in suo aiuto chiama a gran voce i vertici nazionali e i compagni del PD! Leggiamo sui giornali, infatti, che a sostenere Boccali a Perugia verranno il Sottosegretario Graziano Delrio e il Ministro Maria Elena Boschi e che il PD umbro stia letteralmente supplicando Matteo Renzi a venire in Umbria per i ballottaggi… Evidentemente la sinistra umbra, conscia del suo malgoverno che dura da 60 anni, ora ha davvero paura di perdere il potere, tanto da chiamare in soccorso le sue “truppe cammellate”!

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*