Elezioni Regionali, Marini riconfermata alla guida della regione per altri 5 anni

marini-brindaCon il 42,78 per cento Catiuscia Marini (Centrosinistra) è stata riconfermata presidente della Regione Umbria per il prossimo quinquennio.
Claudio Ricci, candidato presidente per la coalizione di Centrodestra si è attestato al 39,27 per cento. A seguire, Andrea Liberati (Movimento 5 stelle) con il 14,31 per cento, Michele Vecchietti (L’Umbria per un’altra Europa) 1,57 per cento, Simone di Stefano (Sovranità prima gli italiani) 0,66 per cento, Amato John De Paulis (Alternativa riformista) 0,58 per cento, Aurelio Fabiani (Casa rossa) 0,49 per cento, Fulvio Carlo Maiorca (Forza nuova) 0,35 per cento.

Intervista di Marini by Sky TG24

Per quanto concerne le singole liste all’interno delle coalizioni, questi i risultati definitivi. (Centrosinistra – Marini presidente: 43,25 per cento): Partito democratico 35,75 per cento (10 seggi), Umbria civica e popolare 1,47 per cento (nessun seggio), Umbria più uguale 2,56 per cento (1 seggio), Socialisti e riformisti 3,37 per cento (1 seggio). (Centrodestra – Ricci presidente: 38,56 per cento): Lega Nord 13,99 per cento (2 seggi), Ricci presidente 4,49 per cento (1 seggio), Fratelli d’Italia-An 6,24 per cento (1 seggio), Forza Italia 8,54 per cento (1 seggio), Cambiare in Umbria 2,67 per cento (nessun seggio), Per l’Umbria popolare 2,64 per cento (nessun seggio); Movimento 5 Stelle 14,56 per cento (2 seggi); L’Umbria per un’altra Europa 1,58 per cento (nessun seggio); Sovranità prima gli italiani 0,67 per cento (nessun seggio); Alternativa riformista 0,55 per cento (nessun seggio); Casa rossa 0,47 per cento (nessun seggio); Forza nuova 0,36 per cento (nessun seggio).

[embeddoc url=”http://www.umbriajournal.com/wp-content/uploads/2015/06/emicicli_def.pdf” download=”all” viewer=”google”] [embeddoc url=”http://www.umbriajournal.com/wp-content/uploads/2015/06/riparto_def_0.pdf” download=”all” viewer=”google”]

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*