Elezioni politiche, assemblea della sinistra Incipit, una nuova storia da scrivere

Al termine sono stati eletti i delegati della provincia di Perugia

Elezioni politiche, assemblea della sinistra "Incipit", una nuova storia da scrivere
www.id-photo-app.com

Elezioni politiche, assemblea della sinistra Incipit, una nuova storia da scrivere

PERUGIA – È partito anche in Umbria il progetto per dar vita, alle prossime elezioni politiche, ad una lista unitaria di sinistra da realizzare insieme a forze politiche, associazioni e individualità del mondo progressista. Con questo obiettivo si è tenuta a Perugia il 25 novembre, presso il Circolo Dipendenti Perugina, l’Assemblea Provinciale “INCIPIT una nuova storia da scrivere” per costruire un progetto solido e autonomo, alternativo ai poli esistenti, che punti a riconnettere il progresso  società, per cambiare la vita delle persone e restituire speranza a milioni di donne e uomini che oggi non si sentono più rappresentati.

L’assemblea, alla quale hanno partecipato più di 100 persone, è iniziata con la lettura di un documento unitario dove veniva ribadito l’impegno contro ogni discriminazione a partire dalla battaglia contro l’omofobia e la transfobia, la xenofobia e il razzismo e la necessità che venga approvata immediatamente la legge sullo “ius soli”.

Inoltre, il documento parla esplicitamente di impegno per il diritto universale alla salute e il netto miglioramento del sistema sanitario regionale che presenta molte criticità.

E ancora: i diritti del lavoro con le tutele da ripristinare come l’art. 18. Le difficili situazioni di molte realtà industriali in Umbria dimostrano che c’è  bisogno di disegnare un sistema di regole capaci di costringere le grandi imprese ad assumersi le proprie responsabilità nei confronti della.collettività. In Umbria è ormai chiaro che ci sono situazioni reali di declino economico preoccupante:serve un grande piano per il lavoro e la conversione ecologica dell’economia, legato all’innovazione.

Numerosi gli interventi di esponenti dei partiti, dell’associazionismo, esperienze del civismo, alle forze organizzate del mondo del lavoro, di portatori di competenze che hanno condiviso il documento “Per una nuova proposta”.

Al termine sono stati eletti i delegati della provincia di Perugia che prenderanno parte all’assemblea nazionale del 3 novembre prossimo, una lista composta da: Antonietta Alonge, Vittoria Arcovio, Mario Bravi, Francesco Brizioli, Marco Damiani, Simona Fabbrizzi, Gianni Fiorucci, Alessandra Leue, Valerio Marinelli, Andrea Mazzoni, Erika Pazzi, Elisabetta Piccolotti, Silvia Ricci, Gianluca Schippa, Carlo Tamburi, Dania Vitali.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*