Dissuasori a scomparsa in Umbria, è la proposta di Claudio Ricci

Sistemi di Sicurezza per Piazze, Vie e Luoghi ad Elevata Sensibilità

Dissuasori a scomparsa in Umbria, è la proposta di Claudio Ricci

da Claudio Ricci (Consigliere Regionale)
PERUGIA – Sistemi di sicurezza per piazze, vie e luoghi ad elevata sensibilità: Claudio Ricci propone un piano per realizzare nelle città umbre dissuasori a Scomparsa. La crescente attenzione alla sicurezza degli spazi pubblici urbani, nonché ai luoghi ad elevata sensibilità in termini di rischio per la “pubblica incolumità”, determina nuove esigenze peraltro da correlare alla tutela della qualità del passaggio storico urbano.
Fra gli strumenti che producono, in relazione alle indicazioni strategiche ed operative, ulteriori elementi di sicurezza, reale e percepita, ci sono i dissuasori a scomparsa (azionati da impianti idraulici telecomandati) che bene si armonizzano in area urbana.
In una “mozione propositiva” (che sarà presentata in Consiglio Regionale) si chiede alla Giunta Regionale la programmazione, di raccordo con le Prefetture di Perugia e Terni, nel quadro dei “comitati provinciali per la sicurezza”, di uno specifico finanziamento da destinare ai comuni (a partire da Perugia, Terni, Assisi e le principali città in particolare con rilevanza turistica), da introdurre negli strumenti di programmazione economica 2018, per realizzare, su piazze e luoghi ad elevata sensibilità, sistemi di dissuasori a scomparsa che risultino armonici con la qualità socio visiva delle aree urbane.
Inoltre si propone, nel quadro della redigenda modifica della Legge Regionale 13/2008 (sulla sicurezza urbana), i dissuasori a scomparsa quali strumenti “importanti” per il miglioramento dei livelli di sicurezza.
Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*