Diritti delle donne, le Democratiche soddisfatte per approvazione legge

Regione attenta ai diritti delle donne

Diritti delle donne, le Democratiche soddisfatte per approvazione legge

Diritti delle donne, le Democratiche soddisfatte per approvazione legge. PERUGIA – Le Democratiche esprimono piena soddisfazione per l’approvazione, nell’Assemblea legislativa regionale del 22 novembre, della legge “Norme per le politiche di genere e per una nuova civiltà delle relazioni tra donne e uomini”. Oggi è un giorno importante per la nostra regione, che si conferma essere regione attenta ai #diritti delle #donne. La legge segna un passo avanti per la rimozione degli ostacoli che impediscono la piena parità tra donne e uomini nella vita sociale, economica e culturale.

In linea con la normativa comunitaria, con la Costituzione e con lo Statuto regionale, la legge ha un approccio trasversale (mainstreaming) rispetto alle politiche regionali; inoltre stabilisce che le politiche di genere e di pari opportunità non si devono esaurire solo nella tutela dei diritti ma devono investire la sostenibilità dei sistemi di sviluppo, quali il welfare, il lavoro, l’istruzione, la formazione e tutto ciò che concerne le misure per una migliore qualità della vita delle cittadine e dei cittadini. Non è una legge che serve solo alle donne, ma allo sviluppo culturale ed economico di tutta la società regionale. Nella legge vengono anche declinate politiche per il contrasto alla violenza sulle donne e il sostegno alla rete e ai centri antiviolenza.

Il #25novembre si celebra la giornata mondiale contro la violenza. Riteniamo che sia un segnale positivo che l’Assemblea legislativa dell’Umbria abbia approvato la legge, proprio in questa settimana. #assemblealegislativa #umbria #diritti #civiltà #donne #pariopportunità #politichedigenere Catiuscia Marini, Conferenza Nazionale Donne PD

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*