Diritti civili, Leonelli: “Il nostro appello non cade nel vuoto”

PERUGIA – “Al termine dei mille giorni ci sarà una legge sui diritti civili. Lo ha annunciato questa mattina il premier Matteo Renzi intervenendo alla Camera sulle linee di attuazione del programma di Governo. E’ evidente che il nostro appello sulla necessità di tutelare le coppie di fatto non è caduto nel vuoto”.

Così Giacomo Leonelli, segretario regionale del Pd Umbria, che proprio ieri aveva inoltrato al Presidente del Consiglio una appassionata lettera in cui, ricordando l’esperienza di una signora perugina, chiedeva un impegno concreto per “archiviare un mero dibattito di posizionamento su gay, famiglia, valori (veri o presunti tali), per realizzare una rete di diritti civili per tutte le coppie di fatto”.

“A chi dice i ‘problemi veri sono altri’ – sottolinea Leonelli – va ricordato che il fatto che oggi in Italia non ci siano tutele per le coppie di fatto determina un problema di civiltà. E che in quanto tale è più rilevante di tutte le altre ‘priorità’ di cui si discute su giornali, telegiornali, vertici economici o convegni su location paesaggisticamente indiscutibili”.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*