Dimissioni Barberini: Squarta (FDI): “Maggioranza al Capolinea”

Squarta evidenzia che “anche ieri sera un comunicato di 5 esponenti consiliari del Pd, tra cui la presidente dell'Assemblea legislativa, ha preso le distanze dalle scelte della presidente della Giunta

Terrorismo, è allarme, Squarta, "I servizi segreti dicono che siamo nel mirino dell'Isis"

Dimissioni Barberini: Squarta (FDI): “Maggioranza al Capolinea”

“Le dimissioni dell’assessore Luca Barberini, uomo di punta del Pd, dimostrano ancora una volta le lacerazioni e le forti divisioni presenti all’interno del partito di maggioranza assoluta”. Lo dichiara il consigliere regionale Marco Squarta (FdI), “dopo aver appreso dalla stampa che l’assessore regionale alla Sanità si è dimesso questa mattina a seguito dei contrasti sviluppatisi in conseguenza delle nomine dei direttori della sanità. Un tema che ormai da mesi primeggia sulle pagine dei giornali”.

Squarta evidenzia che “anche ieri sera un comunicato di 5 esponenti consiliari del Pd, tra cui la presidente dell’Assemblea legislativa, ha preso le distanze dalle scelte della presidente della Giunta su una materia fondamentale, che impegna l’80 percento delle risorse del bilancio regionale.

Emerge nuovamente – aggiunge – una maggioranza partita malissimo fin dall’inizio, che ha vinto le elezioni grazie ad una legge elettorale cucita su misura. Con divisioni interne risultate evidenti già in questi primi mesi di legislatura, con frequenti sospensioni del lavori d’Aula proprio a causa delle divergenze interne alla maggioranza. Un assetto politico precario, su cui piovono anche le critiche di illustri esponenti nazionali del Partito democratico. Tutti elementi – conclude Squarta – che certificano la fine della maggioranza e l’assenza dei numeri per portare a termine la legislatura”.

Dimissioni Barberini

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*